"Ritratto di famiglia" di Matt Brendan

Pubblicato il


Dopo averlo conosciuto con "Home", Matt Brendan torna a proporci un nuovo romanzo dal titolo "Ritratto di famiglia".
Questa volta la trama non è incentrata sulla tematica omosessuale, anche se l'argomento viene comunque affrontato. La storia, infatti, racconta le vicende di una famiglia che si è ridotta in pezzi a causa di padre, un fervente cristiano praticante, che è finito con l'allontanare i suoi quattro figli da casa. La scoperta di un mare incurabile, però, lo spingerà a tentare di ricucire i rapporti.
John, il terzo figlio, è gay ed il rapporto con lui si è interrotto bruscamente proprio dopo la scoperta del suo orientamento sessuale. Accettarlo vorrà dire accettare anche quello che porta con sé: una nuova famiglia non tradizionale e contraria a quello che lui ha sempre predicato.
«Il testo l'ho scritto molti anni fa e solo quest'anno l'ho ripreso e rimaneggiato con cura -ci racconta l'autore- La primissima scena delle sorelle che camminano sotto la pioggia è nata ascoltando (e non riesco ancora io a capirlo) da "Here comes the rain again" degli Eurythmics. L'intera geografia è stata inventata a tavolino per far sembrare l'ambiente più britannico».
Il volume può essere acquistato in formato digitale su Amazon, mentre per seguire il lavoro di Matt Brendan è possibile visitare il suo blog o la sua pagina Facebook.
Tag:
2 commenti

Posta un commento