Alex Dimitriades



Figlio di immigrati greci, Alex Dimitriades nasce a Sydney il 28 dicembre 1973. All'età di 17 anni inizia a recitare quasi per caso: un direttore del casting si presenta presso la sua scuola alla ricerca di attori per il film "Amore ribelle" e lui partecipa per gioco ai provini, venendo poi scelto per il ruolo del protagonista maschile Nick Polides.
Dopo il successo ai botteghini, torna a vestire i panni di quel personaggio anche nella trasposizione televisiva, perlomeno sino a quando i produttori non decidono di farlo morire al termine della prima serie a cause delle richieste economiche dell'attore ritenute eccessive.
Nel 1998 è protagonista del film drammatico "Head On", nel quale la sua interpretazione di un ragazzo gay gli valsero la candidatura come miglior attore agli Australian Film Institute Awards.
Negli anni seguenti prende parte alle commedie australiane "Let's Get Skase" e "La spagnola", debuttando ad Hollywood nei film "Nave fantasma" e "Deuce Bigalow - Puttano in saldo". Al suo attivo ci sono anche ruoli nelle serie "Wildside", in "Underbelly" e "The Slap".
Dimitriades è un appassionato collezionista di dischi in vinile ed ha lavorato come disc jockey professionista nel locali di mezza Australia.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24]
3 commenti