Nick Beyeler



L'Italia intera ha potuto assistere alla proposta di matrimonio che Stephane Haffner ha avanzato nei confronti di Kyle Kier durante la semifinale di Italia's Got Talent. Dato che quest'ultimo ha accettato, i due convoleranno presto a nozze e vien da sé che risultino ormai fuori dal mercato per chiunque non sia insensibile alla loro bellezza. Per consolarsi si potrebbe magari decidere di cercare una nuova sfogliando l'elenco degli artisti che si esibiscono con loro nella compagnia dei Les Farfadais, ma è in quelle pagine che risulta difficile non essere distratti dall'incredibile bellezza di uno dei loro acrobati: la nostra vecchia conoscenza Nick Beyeler.
Due volte campione del Mondo di ginnastica aerobica, otto volte campione Nazionale, trapezista, ballerino, esperto di arti marziali e testimonial internazionale della rivista Men's Health, Nick Beyeler è l'emblema di un uomo in grado di riunisce un'incredibile bellezza ad una straordinaria capacità fisica ed artistica.

Nato il 29 marzo 1975 a Berna, in Svizzera, si diploma presso il Science St. Michaels College. Inizia a lavorare come modello, ma nel 2002 decise di iscriversi ad un concorso di aerobica. Ai tempi viveva in Australia e stava guardando la televisione quando ha avuto l'idea di iscriversi: «Ho avuto la sensazione che gli atleti si stessero divertendo ed ero geloso» raccontò ai tempi ad un tabloid svizzero.
Quello stesso anno si portò a casa il titolo di campione del mondo ai World Champion FISAF Gymnastic Aerobics World Champion-ships di Montpellier, in Francia. Un traguardo a cui ben presto aggiunse anche quelli di National Champion 10x Swiss National Champion Gymnastic Aerobics, FIG & FISAF.
Coniugando le competizioni sportive al lavoro di modello, finì anche per lavorare sul grande schermo in film come "East meets West", una parodia dei film di kung fu ispirato a "Kill Bill" e "Latin Heat" ispirato alla vita di Ricky Martin. Si anche occupato di gestire le coreografie e di esibirsi come stuntman in "Dhoom3".
Nel 2006 fece scandalo in patria dopo aver posato senza veli per la rivista DNA. Nonostante si fosse già spogliato in precedenza anche per Preferenze Mag, il fatto che quelle immagini fossero destinate ad un pubblico gay sconvolse la Svizzera di allora e i giornali diedero ampio spazio alla notizia. Ai cronisti che gli chiesero se si fosse sentito a suo agio a spogliarsi dinnanzi ad un obiettivo fotografico, Nick rispose che «Se è per una buona causa o può aggiungere valore alla fotografia, mi sento a mio agio».
Tra le sue più celebri collaborazioni c'è quella con la Sony in occasione dell'annuncio della PSP. La sua immagine venne anche utilizzata come base per un personaggio dei loro giochi. Nick. Nel suo curriculum, però, figurano decine di campagne pubblicitarie.
Nick parla tedesco, inglese, francese e spagnolo ed è esperto in acrobazie aeree, aerobica
Sete Aeree, trapezi, hoop aerea, danza modena, street style, pole sance, salsa, capoeira, wushu kung fu, judo e rock 'n Roll.
Si esibisce con gli incredibili acrobati francesi di Les Farfadais e con loro si è esibito anche nel corso della cerimonia si inaugurazione dell'edificio più alto al mondo, il Taipei Tower 101 a Taiwan. Partecipa regolarmente come trapezista anche al tour del celebre Holiday On Ice.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56]
2 commenti