Stephane Haffner e Kyle Kier, i protagonisti della proposta di matrimonio di Italia's Got Talent



Stephane Haffner e Kyle Kier hanno fatto storia divenendo i protagonisti della prima proposta di matrimonio gay mai trasmessa in diretta dalla televisione italiana. Se nel corso delle semifinali di Italia's Got Talent li si è visti esibirsi come acrobati in una performance mozzafiato messa in scena dalla compagna Les Farfadais, è bene notare che la loro vita non si esaurisce certo lì.

Stèphane Haffner nasce a Epinal, nel Volsgi (Francia), il 1° ottobre 1977. Di origini italo-francesi, inizia a praticare ginnastica ad alto livello sin dall'età di 6 anni. Nel 1995 decide di iniziare ad esibirsi come artista di strada, alternando qualche apparizione sulla televisione italiana (gli archivi Rai ce lo mostrano nei panni di un carrambaboy).
Forte dei suoi studi presso la scuola di circo di Nanterre, dal 1996 decide di iniziare a sviluppare la realizzazione di atti visivi originali incorporando numeri acrobatici. Una passione che condivide con Emiliano Simeoni, dando vita al acrobatico "Angeli". Sarà poi lui a fondare la compagnia Les Farfadais, di cui è attualmente direttore artistico.

Kyle Kier ha una formazione da artista circense internazionale. Ha studiato ginnastica, immersioni e teatro musicale. Dopo il diploma, nel 2009 si trasferisce a Orlando, in Florida, per esibirsi con i Metropolis Productions a Walt Disney World.
L'anno seguente intraprende un viaggi di tre anni nell'Atlantico, esibendosi su varie navi della Norwegian Cruise Lines. Si è unito al team de Les Farfadais nel 2013, in occasione di un loro tour estivo a New York.
Ora trasferitosi a Parigi, continua a d esibirsi con la squadra Farfadais. È appassionato di arti circensi ed è entusiasta di condividere la sua passione con il pubblico.

Forti di un fisico scolpito dall'esercizio fisico, entrambi sono stati richiestissimi da vari fotografi, pronti a dar vita a servizi fotografici mozzafiato.


Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40]
7 commenti