Riley Smith



Riley Smith è l'attore e il cantante statunitense che gli spettatori di La5 non avranno faticato a notare nel film trasmesso ieri sera in prima serata, ossia "Ballare per un sogno" del 2010.
Nato a Cedar Rapids il 12 aprile 1978, è cresciuto insieme ai genitori gestivano un ranch. È stato scoperto da un talent scout locale mentre si trovava in un centro commerciale nella sua città natale che lo ha invitato a partecipare all'International Modeling and Talent Association di New York.
Da lì a poco, Smith ha dato il via alla sua carriera da modello ed ha posato per marchi internazionali come Tommy Hilfiger. Tutti i soldi guadagnati da quei lavori sono stati investiti in lezioni di recitazione e ben presto Riley è riuscito a coronare il suo sogno: trasferitosi a Los Angeles è nel 1998 che ha ottenuto la sua prima audizione.
Iniziò a recitare in alcune serie televisive mentre nel 1999 debuttò sul grande schermo con il film horror "Lovers Lane". L'esperienza venne ripetuta l'anno seguente con il film horror "Voodoo Academy" di David DeCoteau, una pellicola che qualcuno etichetta come erotica o omoerotica dato che gran parte della trama si basa unicamente sul mostrare un gruppo di ragazzi aitanti e muscolosi che gironzolano mezzi nudi per un misterioso college (anche se all'interno del film non vi sia alcun rapporto sessuale, ma solo alcuni momenti e alcune sequanze particolarmente allusive). Nel 2001 Riley torna sul grande schermo con una breve apparizione nel film "Bring It On" all'interno del quale interpreta un ragazzo gay.
Tra le altre pellicole della sua carriera vanno ricordati "Arac Attack", "Non è un'altra stupida commedia americana", "Mi chiamano Radio" e "Una pazza giornata a New York". Ha avuto un ruolo nella serie della targata CBS "Joan of Arcadia" e in tre stagioni di "Summerland". Nel 2009 è poi apparso in una serie televisiva con Jennifer Love Hewitt ("Ghost Whisperer") mentre nel 2012 ha partecipato in alcune puntate della quinta stagione di "90210" nel ruolo di Riley Wallace.
Nel 2014 ha preso parte alla settima stagione di "True Blood" nel ruolo del vampiro Keith e nel corso del settimo episodio ha generosamente mostrato il suo lato b nel primo nudo della sua carriera.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32]
1 commento