Brasile. Scene di autoerotismo esplicito a teatro per l'attore Mariano Mattos



Pare proprio che i brasiliani apprezzino molto il nudo a teatro. Se l'erezione esibita sul palco da Joaquin Ferreira garantì mesi e mesi di sold out allo spettatolo "23 Centimetros", pare che quelle scene siano destinate ad essere oscurate dalla performance di Mariano Mattos nello spettacolo teatrale "The Barrens" portato in scena in Brasile da Teatroficina. Giò, perché pare proprio che l'attore non si sia accontentato di esibirsi nudo dinnanzi al pubblico in sala con una evidente erezione, ma la scena prevedeva anche atti di masturbazione e un'eiaculazione finale.
Uno spezzone diffusosi in rete ci mostra un quadro surreale. Incontriamo Mattos completamente nudo mentre sta cercando si scappare ad un gruppo di soldati  di guerriglieri. Arampicatosi su un'impaccatura con un'evidente erezione, è giunto in prossimità della cima di un muro che l'attore ha iniziato a masturbarsi. L'azione di autoerotismo è proseguiva anche durante uno scontro a fuoco con i guerriglieri ed è proprio nel momento in cui veniva compito da un colpo di fucile che l'attore eiaculava davanti al pubblico.
Curioso sarebbe scoprire se quello spettacolo ha avuto una serie di replice e se era previsto un rimborso del biglietto qualora Mattos non fosse riuscito ad esibire una eccitazione fisica così evidente o se avesse avuto qualche ritardo o anticipo sull'azione prevista in concomitanza con la sua morte. Ma di certo qualcono osserverà che quello è ciò che significa sacrificatesi e impegnarsi duramente per il proprio lavoro.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] - Video: [1]
5 commenti