L'amore gay trionfa alla notte degli Oscar con "Moonlight"



L'amore gay ha trionfato ad Hollywood con il premio come miglior film assegnato a "Moonlight". Il tutto non senza un po' di imbarazzo, dato che dal palco Warren Beatty e Faye Dunaway avevano fatto il nome di "La La Land" come vincitore. E mentre i produttori stavano già facendo il loro discorso di ringraziamento, è stato annunciato un errore nelle buste e che in realtà il miglior film in realtà era la pellicola indipendente diretta da Barry Jenkins.
A raccontare i retroscena è stato lo stesso Warren Beatty, il quale ha spiegato di avere aperto una busta in cui c'era scritto "Emma Stone - La La Land": probabilmente si trattava di quella per la miglior attrice, non quella per il miglior film. Ma probabilmente tanto basterà perché un qualche paranoico alla Adinolfi possa tentare di sostenere che una potentissima "lobby gay" abbia compiuto un golpe in diretta.

"Moonlight" racconta i dolori e le gioie della vita di un gay che combatte per vivere in libertà la sua sessualità. Il film ha ottenuto otto candidature e vinto tre Premi Oscar, sei candidature e un Golden Globes, quattro candidature ai BAFTA, cinque candidature e un premio ai London Critics.


Di seguito tutti i premi dell'89ma edizione degli Oscar:

Miglior filmMoonlight
Miglior regiaDamien Chazelle (La La Land)
Miglior attoreCasey Affleck (Manchester by the sea)
Miglior attriceEmma Stone (La La Land)
Miglior attore non protagonistaMahershala Ali (Moonlight)
Miglior attrice non protagonistaViola Davis (Barriere)
Miglior sceneggiatura originaleManchester by the sea
Miglior sceneggiatura non originaleMoonlight
Miglior film stranieroIl cliente (Iran)
Miglior film animazioneZootropolis
Miglior fotografiaLa La Land
Miglior scenografiaLa La Land
Miglior montaggioLa battaglia di Hacksaw Ridge
Miglior colonna sonoraLa La Land
Miglior canzoneCity of Stars (La La Land)
Migliori effetti specialiIl libro della giungla
Miglior sonoroLa battaglia di Hacksaw Ridge
Miglior montaggio sonoroArrival
Miglior costumiAnimali Fantastici e dove trovarli
Miglior truccoAlessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson (Suicide Squad)
Miglior documentarioO.J.: Made in America
Miglior corto documentarioThe White Helmets
Miglior cortoSing
Miglior corto d'animazionePiper.
4 commenti