Lo spot della compagna aerea messicana che attacca la politica dei muri di Trump



Mentre Donald Trump insiste nella sua idea di costruire un muro che possa separare gli Stati Uniti dal Messico, è la compagnia aerea messicana Aeroméxico ad aver creato uno spot in cui si mostra l'inconsistenza del voler creare barriere. Si tratta di uno spot che parte dai limiti fisici sino a condannare il razzismo e ogni altra forma di discriminazione.
Le immagini sono accompagnate da una voce narrante che spiega:

Frontiere. È mai venuto un qualcosa di buono da loro? Separazioni? Limiti? Ho visto come l'umanità è stata in grado di creare confini invisibili. Quelli tra gli uomini e le donne. Tra il magro e il grasso. Tra coloro che prendono decisioni e coloro che dipendono da loro.
Ho visto i confini costruiti dall'odio, verso chi parla una lingua diversa. Per uomini che baciano altri uomini. O semplicemente perché qualcuno non voleva aver più niente a che fare con qualcuno che gli stava accanto. Frontiere create nel nome di Dio, dalla legge. Frontiere che sulla terra possono mantenere distanze.

Sul finale, ovviamente, si racconta di come i cieli siano senza frontiere e di come la loro flotta possa abbattere i confini, ma resta una condanna verso una politica che mira a creare muri al posto di costruire ponti.

Clicca qui per guardare il video.
Commenti