È il 20° anniversario del coming out di Ellen DeGeneres



«Susan, sono gay». Queste semplici tre parole, pronunciate da Ellen DeGeneres il 30 aprile di vent'anni fa, fecero la storia.
Uno dei volti più popolari della televisione statunitense si dichiarò durante una puntata di "Ellen", la sitcom in onda su Abc dal 1994 al 1998. L'episodio "The Puppy Episode" passò alla storia come uno dei momenti più significativi per la storia televisiva legata al movimento lgbt.
In un'intervista all'Associated Press, Ellen ha raccontato che si trattò di un momento di liberazione, la fine di tante bugie e di un doversi nascondersi: «Divenne piu' importante per me della mia carriera. Mi dissi, perché devo vergognarmi di chi sono per avere successo ed essere famosa agli occhi della società?».
Il prezzo che dovette pagare fu altissimo: Ellen divenne vittima di una campagna d'odio da parte degli estremisti e vide la sua sua sit-com cancellata dalla ABC l'anno successivo.

Clicca qui per vedere il momento del suo coming out.
Commenti