Kiev inaugura il più grande arcobaleno artificiale al mondo



In vista dell'Eurovision 2017, la città di Kiev ha inaugurato il più grande arcobaleno artificiale al mondo. Si tratta di un'opera intitolata "l'arco della diversità" che vuole simboleggiare l'amicizia tra i popoli e l'uguaglianza in sé, divenendo non a caso il simbolo dell'imminente Kiev Pride.
E non pare un caso neppure che la Russia sarà la grande assente dalla competizione canora, dopo che il governo di Putin ha ritenuto che la diversità dovesse essere ritenuta un valore da cui sfuggire nel nome dell'olomogazione che tanto piacerebbe al loro preside te e alle destre europee.
4 commenti