Inghilterra. Medico dell'NHS dirigeva una chiesa che proponeva "cure" dell'omosessualità



Il reverendo capo della chiesa di Mountain of Fire and Miracles Ministre sostiene di poter "curare" l'omosessualità. Lo rivela il Liverpool Echo in un reportage realizzato da un cronista che si è finto un gay desideroso di poter "guarire" dalla propria omosessualità. La chiesa ha giurato di poterlo aiutare e gli ha proposto tre giorni di digiuno come metodo che lo avrebbero fatto "diventare" eterosessuale.
A creare scandalo è come il reverendo capo della chiesa di Mountain of Fire and Miracles Ministre sia Desmond Dele Sanusi, un medico registrato presso il General Medical Council. Non solo. L'uomo risulta lavorare come neurochirurgo per la Belfast Health and Social Care Trust, ossia una struttura sanitaria finanziata dallo stato.
Le "terapie riparative" sono vietate dall'NHS, nonostante non siano ancora illegali secondo le leggi nazionali.
Commenti