Squadrismo integralista. Anche allarmi bomba contro chi fa informazione contro la bufala "gender"



Pare sempre più insostenibile il clima di intolleranza e violenza fomentato dalle isterie costruite a tavolino dall'integralismo cattolico. Se non esiste alcuna fantomatica "ideologia gender", c'è chi si dice pronto ad uccidere per sostenere che un plurisposato alla Adinolfi valga più degli altri in virtù di come racconti di essersi portato a letto ben due mogli e, soprattutto, in virtù di come lui esiga che le sue figlie siano come ha deciso debbano essere.

Capita così che a Lerici non ci sia fermati alle minacce di morte contro chiunque osi insegnare il rispetto nelle scuole, ma ora si cerchi di silenziare ogni voce contraria anche con le bombe. È capitato in occasione della presentazione del libro “Siate ribelli, praticate gentilezza” di Saverio Tommasi, alla quale erano attesi l'autore e Cathy La Torre di Gay Lex.
Un allarme bomba ha costretto all'evacuazione dei locali in cui l'evento si sarebbe dovuto tenere l'incontro. I carabinieri hanno infatti disposto lo sgombero del palazzo in seguito ad una telefonata anonima.
La presentazione si è comunque tenuta all'aperto, sotto il monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale. Cathy La Torre parla di fatto «inquietante» e ricorda come la scelta della città di Lerici era una risposta alle minacce di morte rivolte alle insegnanti.
1 commento