Secondo Il Giornale e Il Mattino, Cecilia dovrebbe avere da ridire per la foto con Ignazio e una drag queen



L'omofobia è un odio che alcuni giornali stanno cercando di alimentare attraverso una costante ed ossessiva azione di in indottrinamento, fatta di continui stimoli e spunti che possano incoraggiare lo stigma, lka contrapposizione e le divisioni sociali.
Ed è così che sulle pagine de Il Giornale troviamo un articolo dal titolo "Gf Vip, Ignazio e il passato trasgressivo con la drag queen". Se non è chiaro perché mai dovrebbe essere considerato trasgressivo l'aver visitato una tra le più note discoteche di Desenzano, assai più squallido è come l'articolo riporti una vergognosa frase attribuita a Novella 2000:

"Su Novella 2000 le foto di Ignazio Moser mezzo nudo - scrive la rivista - mentre abbraccia la drag queen Madame Sisì, nella trasgressiva discoteca ArtClub di Desenzano del Garda. Cosa dirà Cecilia Rodriguez quando lo vedrà così?". Intanto, la loro storia d'amore procede a gonfie vele e i due non vedono l'ora di uscire dalla casa del Gf Vip per viversi al meglio fuori.

A questo punto non si capisce perché mai un etero non dovrebbe poter stare nelle vicinanze di una drag queen, così come non si comprende per quale assurdo motivo Cecilia dovrebbe avere una qualche strana reazione dinnanzi a quello scatto. E questo senza neppure scomodare il buonsenso, notando come tutto ci suggerirebbe che qualunque ragazza dovrebbe sentirsi più serena nel sapere che il fidanzato si sta divertendo con delle drag queen piuttosto che saperlo in un locale di spogliarelliste...

Non pare andare meglio sulle pagine de Il Mattino. Il quotidiano che trasformò l'omicidio di Vincenzo in un «delitto a sfondo omosessuale» ora se ne esce con un articolo in cui leggiamo:

Cosa dirà Cecilia quando lo vedrà così? Adesso Ignazio Moser è sulla bocca di tutti per la sua love story con Cecilia Rodriguez, sorella di Belen, all'interno della Casa del Grande Fratello Vip. Addirittura i due hanno rischiato l'espulsione dal programma per atti osceni.

Ed anche qui pare i voglia denigrare Madame Sisì, sostenendo che la Rodriguez dovrebbe dare di matto nel vedere il suo fidanzato in compagnia di una drag queen, peraltro proprietaria del locale e solita posare con un gran numero di avventori.
Ed è attraverso queste frasette che l'italiano medio viene progressivamente indottrinato a ritenere che non si debba poter stare nelle vicinanze di chi non ostenta eterosessualità, inculcando nelle loro menti l'idea che ci possa essere un qualche recondito motivo per cui sarebbe legittimo pensare che in quel semplice scatto possa esserci un qualcosa di male.

Clicca qui per vedere l'immagine.
Commenti