Primo coming out nel mondo del calcio professionistico svizzero



Pascal Erlachner è un arbitro di calcio professionista svizzero, il primo ad aver fatto coming out nel mondo calcistico dello stato. In un'intervista al Sonntagsblick, l'arbitro 37enne della Super League ha parlato pubblicamente della sua omosessualità.
«Spero che il mio coming out stimolerà una discussione pubblica -ha spiegato- Sono abbastanza fiducioso ora, posso alzarmi e dire di sì, sono gay». Ma Erlachner non nasconde di attendersi anche reazioni negative: «Ci saranno persone a cui piacerà il fatto che finalmente uno dei giocatori di calcio possa rappresentare pubblicamente la sua omosessualità. Ma ci saranno certamente voci negative, persone che pensano che la sessualità non sia per d'interesse per qualcun altro e debba appartenere alla sfera privata».
L'arbitro ha poi proseguito: «Ci sono ancora molte persone che soffrono di omofobia, soprattutto nel calcio. Se con la mia testimonianza potrò incoraggiare anche un solo calciatore o un solo arbitro, il mio impegno pubblico avrà dato i suoi frutti».
Pascal Erlachner è stato un calciatore professionista sino al 2004. Ad oggi ha arbitrato 73 partite in Super League, la divisione più alta del calcio svizzero, e 80 nella Challenge League.
1 commento