Giorgia Meloni: «Cambierò la Costituzione e ci scriverò che un bambino deve avere un padre e una madre



Giorgia Meloni pare non ci accontenti di chiedere che alcuni bambini siano privati dal diritto di cittadinanza, ora vorrebbe pure andare di casa in casa a strappare dei minori dagli affetti dei loro genitori. E dato che il Tribunale di Livorno non ha reso orfano di padre un minore con due papà, la fondamentalista si dice «scioccata» e parla di «una scelta sovversiva, contraria alla legge italiana e alla sovranità del Parlamento che ha chiaramente detto no alla stepchild adoption. Fratelli d’Italia al governo metterà la parola fine a questo far-west: se ai giudici non sembrano abbastanza chiare le leggi italiane, scriveremo nella Costituzione che un bambino ha diritto ad avere un padre e una madre».
Chissà se la fondamentalista intende andare in giro con un macete a massacrare tutti i bambini che non hanno un padre e una madre, fatto sta che pare non avere le idee chiare di come funzioni una Repubblica dato che la separazioni dei poteri serve proprio a garantire i diritti dei cittadini contro le mire totalitaristiche di un qualche politico.
Dinnanzi ad una integralista che cerca di conquistare il potere promettendo che lei priverà i bambini dai loro più basilari diritti per renderli orfani di genitori ancora in vita, ci sarebbe da osservare che forse sarebbe proprio lei a meritare di vedersi sottratti i suoi diritti per iniziare capire che cosa si prova. In fondo, dato che per le regole della Chiesa Cattolica il suo concepimento da madre single rappresenta un atto di ostentato peccato derivante da una lasciva lussuria, chissà mai che nel mondo d'odio che intende creare non ci sarà chi si alzerà in piedi per chiedere che nella Costituzione si scriva che sua figlia le deve essere sottratta a causa del suo peccato. Come ci insegna quell'Adinolfi che oggi è nel mirino dei suoi ex-seguaci, dall'odio non può scaturire che odio e ci vuole veramente poco perché il carnefice possa diventare vittima di chi lo emulerà nel dichiararsi il più puro tra i puri.
3 commenti